ATLANTA, COSA VEDERE IN 1 GIORNO NELLA CITTÀ DELLA COCA COLA

ATLANTA, COSA VEDERE IN 1 GIORNO NELLA CITTÀ DELLA COCA COLA


In un primo momento dopo la visita di due giorni a San Francisco ed il tour dei parchi USA on the road, dovevamo rientrare in Italia da Seattle, poi una modifica dell’itinerario in fase di progettazione ci costrinse a fare uno stop over qui nel South. La domanda che ci facevamo però era la seguente: cosa vedere ad Atlanta in un giorno solo?

Nonostante sia l’epicentro del traffico aereo degli Stati Uniti, Atlanta non è una città prettamente turistica ma offre comunque alcune chicche veramente interessanti ai suoi visitatori.

Atlanta è la capitale della Georgia, si trova nel sud est degli USA, è una delle città più importanti del paese e nel 1996 è stata sede dei giochi della XXVI Olimpiade.

 

World of Coca Cola Atlanta

World of Coca Cola

 

Nella storia americana ha rivestito un ruolo importante nella battaglia per il riconoscimento dei diritti civili dato che il pastore Martin Luther King era nato proprio lì.

Qui di seguito abbiamo riassunto l’elenco dei luoghi che siamo riusciti a visitare nelle poche ore a nostra disposizione, andando a ripescare le informazioni nella nostra moleskine.

 

COSA VEDERE AD ATLANTA

Il nostro motel è situato nei paraggi dell’aeroporto così per andare ad Atlanta città prendiamo il treno della linea Marta. Dopo aver attraversato una periferia piena di casette in legno in stile vittoriano, scendiamo alla stazione di Peachstreet e con una breve passeggiata a piedi arriviamo al World of Coca Cola, prima tappa di giornata.

La famosa bevanda fu inventata nel 1886 dal farmacista John Stith Pemberton. La visita al museo si sviluppa tra mostre di pop art, pop culture, milestone history e visione di filmati tridimensionali. Infine arriviamo alla Taste Room, dove si possono assaggiare a volontà tutti i prodotti della multinazionale, addirittura divisi per continente di produzione.

 

Cosa vedere Atlanta

Ingresso al World of Coca Cola

 

Il World of Coca Cola è particolarmente adatto sia agli adulti sia alle famiglie con bambini, fate solo un po’ di attenzione alle miscele di Coca Cola che berrete.

Atlanta è chiamata anche la City in a forest perché una buona percentuale della superficie cittadina è coperta da alberi. Il più importante parco cittadino è Piedmont Park ed è situato nel quartiere di Midtown, noi invece decidiamo di fare una bella passeggiata lungo i vialetti del Centennial Olympic Park.

 

Centennial Olympic Park Atlanta

Il Centennial Olympic Park

 

Ospita una serie di monumenti in marmo che celebrano i protagonisti dei Giochi Olimpici del 1996, quelli che dovevano disputarsi ad Atene (cliccate sul link per leggere la nostra esperienza nella capitale greca) ed invece si disputarono qui grazie al potere economico e politico delle Coca Cola.

I giochi offrirono comunque uno dei momenti più toccanti nella storia dello sport moderno, con l’accensione del tripode olimpico affidata a un tremolante ed ammalato Cassius Clay, alias Mohammad Alì, uno dei più grandi uomini e pugili della storia.

Oltre a The Coca Cola Company, Atlanta è sede di altre compagnie importanti come la Delta Airlines, la United Parcel Service e la Turner Broadcasting System, fondata nel 1970 da Ted Turner, dalla quale nascerà successivamente il più famoso canale all news del mondo, la CNN.

 

Panorama Centennial Olympic Park Atlanta

Panorama sul Centennial Olympic Park

 

Il grattacielo che ospita gli studi e gli uffici si trova appena fuori il Centennial Olympic Park e per visitarlo vi consigliamo di prenotare in anticipo il tour guidato sul sito web della compagnia. Secondo noi è molto interessante ed è una delle cose da vedere ad Atlanta.

L’ultima tappa di giornata e del nostro viaggio negli Stati Uniti la facciamo all’aeroporto di Atlanta Hartsfield Jackson prima di partire, sicuramente uno dei luoghi di maggior interesse dell’intera Georgia. Lo scalo si trova a sette miglia a sud del centro città ed è l’aeroporto con più traffico di passeggeri e decolli al mondo, primato che detiene ormai dal lontano 1998.

 

Interno CNN Center Atlanta

Interno del CNN Center

 

VALUTA

Dollaro statunitense – USD (suddiviso in 100 Cents)

Curiosità: la monetina da 10 cents viene anche chiamata dime, inoltre rispetto ai tagli tradizionali a cui siamo abituati noi europei negli States trovate anche la monetina da 25 cents (chiamata anche quarter dollar)

 

COPERTURA SANITARIA

Il servizio sanitario nazionale italiano non ha una convenzione bilaterale con gli Stati Uniti d’America (neanche per le prestazioni di Pronto Soccorso) e quindi prima di partire è consigliato stipulare un’assicurazione sanitaria privata.

 

CORRENTE ELETTRICA

Procurarsi un adattatore di corrente di tipo americano con un contatto a terra e due contatti paralleli piatti.

 

LETTURE CONSIGLIATE

Viaggio con Charley (Travels with Charley), John Steinbeck

 

FUSO ORARIO

Georgia -6

 

Articolo aggiornato il 26 luglio 2018.

Steve

Sono nato a Udine nel 1963 e vivo a Galleriano, un piccolo paese di campagna in provincia di Udine. Appassionato di geografia, ho viaggiato fin da piccolo grazie ai miei genitori.

You may also like

Chi siamo

Riccardo, Elisabetta e Stefano

Riccardo, Elisabetta e Stefano

Un android developer a tempo perso, una polacca innamorata dell'Italia e un appassionato di geografia prestato all'informatica.

Fanpage

Follow Us

Segui In Viaggio con Ricky anche su

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 14 altri iscritti

In Viaggio con Ricky è

FVG Ambassador

Friuli Venezia Giulia Social Ambassador

Eventi

Conversando di Viaggi (Osteria La Ciacarade, Udine)

Locandina Conversando di Viaggi

Flickr

Flickr Feed
Flickr Feed
Flickr Feed
Flickr Feed
Flickr Feed
Flickr Feed
Flickr Feed
Flickr Feed
Flickr Feed